Microsoft corregge una grave falla per Windows Defender

Nel corso del weekend due ricercatori hanno scoperto una grave falla in windows defender che permette l’esecuzione di codice malevolo da remoto.

I programmatori di microsoft hanno già rilasciato un aggiornamento di sicurezza tramite windows update per le versioni interessate (7, 8.1, RT e 10 e le versioni dedicate ai professionisti IT).

Questo problema di sicurezza è dovuto all’esecuzione di codice malevolo presente in mail, pagine web o messaggi istantanei: il file deve essere analizzato dalla versione fallata di Microsoft Malware Protection Engine e la vulnerabilità può essere sfruttata non appena il file viene analizzato, quindi in maniera pressoché immediata.

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: www.hwupgrade.it